Prodotti tipici ed  enogastronomia
   
Showroom
Il vino
Guida gastronomica
Ristoranti
Dove mangiare nell'Alto Belice Corleonese
Strutture ricettive
Dove dormire nell'Alto Belice Corleonese
 
 Biscotto a S
 
Biscotti a S
Il biscotto a S, in dialetto “viscottu ri Murriali” è uno dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali riconosciuti dalla Comunità Europea.
Preparato per la prima volta nella seconda metà del Cinquecento dalle monache benedettine del monastero monrealese di San Castrenze, la sua ricetta è rimasta inalterata fino ai nostri giorni. La sua bontà ha conquistato perfino Giuseppe Tomasi di Lampedusa che, nel libro Il Gattopardo, fa un’accurata descrizione delle colazioni del principe Salina a base di biscotti di Monreale e caffé.

Il prodotto
Ha forma di “S” rovesciata, ed è decorato con fili di glassa. Si ottiene solo con farina di grano tenero 00, acqua, ammoniaca, vaniglia, strutto, zucchero impalpabile e bianco d’uovo.
Per la glassa si utilizzano zucchero impalpabile, acqua e qualche goccia di limone.
 

Tipicità
L’impasto viene lavorato per circa 40 minuti, poi lo si suddivide in tocchetti stretti e lunghi che vengono deposti nelle teglie con la caratteristica forma di “S” rovesciata. Cuoce per una ventina di minuti a 180°C e, non appena sfornato, viene guarnito con la glassa