Alto Belice Corleonese    




Il territorio
Mappa interattiva
Scegli una tipologia

   Alto Belice Corleonese
   > Guida al territorio
   > Guida all'ospitalità
   > Guida gastronomica

   Ufficio Turistico / Showroom
   Corso Calatafini, 152
   90129 PALERMO
   Tel. +39 091 590262


HIPPANA
Comune:
Prizzi
Tipologia:
Aree archeologiche
   

Sulla Montagna dei Cavali, nel cuore dei Monti Sicani, tra il VII e la metà del III sec. a.C prosperò un grande insediamento. Le tracce dell’abitato indigeno arcaico sono state in gran parte cancellate dalla ristrutturazione generale del centro avviata  a partire dalla metà del IV sec. a.C., quando la città, che faceva parte dell’eparchia punica, rinacque ed ebbe un periodo felice che durò sino alla metà del III sec. a.C.. La città – probabilmente da identificare con l’Hippana menzionata da Polibio - venne distrutta nel 258 a.C, durante la prima guerra punica e non fu ricostruita. La sua ricchezza è attestata da vari indizi: la doppia cinta muraria, i numerosi edifici pubblici (tra i quali un teatro di medie dimensioni), la presenza della zecca, che coniò monete in argento e bronzo dalla seconda metà del IV sec. a.C..

L’elevato livello di vita degli abitanti è attesta dai rinvenimenti di oreficeria presso le sepolture della necropoli occidentale.

Reperti provenienti dalla Montagna dei Cavalli sono esposti nel piccolo Museo archeologico di Prizzi.

Il sito si trova alla sommità di un colle, proprio di fronte al paese di Prizzi, in un’area montana di grande valenza naturalistica e paesaggistica. Può essere raggiunto percorrendo la SS 118, seguendo l'indicazione per Palazzo Adriano e svoltando a sinistra, dopo aver percorso un km circa dal bivio. Da qui si percorre in auto una strada sterrata fino a metà tragitto, e poi è necessario procedere a piedi.

INFORMAZIONI:

Tel. 0918344379
ORARI:

INGRESSO:

Libero